Menù
CLOSE
La nostra offerta per...
BACK

Content
Recommendation

“Usiamo una molteplicità
di input, tra cui il profilo
di navigazione di ogni utente,
per aumentare l’engagement.”

I contenuti
più recenti
o quelli che
piacciono di più?

L’ottimizzazione della performance è il cuore del sistema

Scopri di più

Il Content Recommendation System di Neodata integra tecnologie di analisi semantica per la classificazione dei contenuti e ti consente d’intervenire inserendo la tua tassonomia e assegnando le tue priorità editoriali. Il motore di ottimizzazione integrato invece seleziona i contenuti che hanno maggior probabilità di generare engagement. In alcuni casi ha portato il CTR dall’1,5% al 14%.

Contattaci per saperne di più
Contattaci per saperne di più

Principali
caratteristiche

Classifica i contenuti in autonomia e i widget sono disegnati per te

Classificatore integrato basato su analisi semantica

Il classificatore analizza il tuo catalogo di contenuti e lo aggiorna quotidianamente. I contenuti sono classificati sulla base dei metadati inseriti in pagina, delle ricorrenze nel testo, e delle entità estratte e organizzate gerarchicamente in base ad una tassonomia automatica o definita da te.

Widget personalizzabili

Hai a disposizione un ricco catalogo di widget, disponibili in diversi formati, e puoi richiedere design personalizzati.

Regole di erogazione configurabili

Una volta individuato il catalogo dei contenuti dal quale attingere, puoi personalizzare l’algoritmo di raccomandazione assegnando pesi e priorità ai contenuti da visualizzare.

Machine learning per ottimizzare la performance

Mostriamo ad ogni utente i contenuti che hanno più probabilità di attirarne l’attenzione. Offriamo combinazioni di contenuti editoriali e/o pubblicitari selezionati in base al potenziale di click-through. L’algoritmo apprende e si modifica nel tempo in base ai risultati ottenuti dalla campagna.

Principali
caratteristiche

Classifica i contenuti in autonomia e i widget sono disegnati per te

Chi lo utilizza

Cosa può
fare?

Stimola la navigazione
degli utenti con contenuti
ad alta performance

Cosa può
fare?

Cosa può
fare?

Se hai un sito web o sei un broadcaster che eroga contenuti su internet, sai che per generare engagement è necessario stimolare gli utenti a navigare il più possibile, e che la capacità di offrire contenuti rilevanti influisce positivamente sul tempo di permanenza degli utenti sulle tue property digitali, oltre che sulla loro propensione a rispondere a call to action e ad affezionarsi al tuo brand.

Serve uno strumento automatico di raccomandazione che possa tener conto delle preferenze espresse da ogni singolo utente, ma anche della performance dei contenuti o delle priorità che stabilisci per il tuo catalogo. Eccolo.

Come
funziona?

Contenuti editoriali
o pubblicitari di tipo testo,
immagine o video

Come
funziona?

Contenuti editoriali
o pubblicitari di tipo testo,
immagine o video

Come
funziona?

Come
funziona?

Puoi mostrare contenuti raccomandati di natura editoriale o pubblicitaria, o un mix dei due, ma quel che conta è la capacità di quei contenuti di creare engagement con l’utente.

Se hai a disposizione informazioni di profilazione, puoi mostrare contenuti coerenti con il suo profilo, ma cosa succede se non le hai?

Puoi scegliere tra una serie di widgets che selezionano i contenuti raccomandati sulla base di criteri preconfigurati oppure selezionati ad hoc, anche indipendentemente dal profilo dell’utente. Una volta individuato il catalogo dei contenuti dal quale attingere, puoi personalizzare l’algoritmo di raccomandazione assegnando pesi e priorità ai contenuti da visualizzare.

Non ci limitiamo a suggerire i contenuti più visti, ma usiamo una moltepicità di input, per mostrare ad ogni visitatore unico ciò che ha più probabilità di coinvolgerlo ed aumentarne il tempo di permanenza sul sito.

Offriamo anche combinazioni di contenuti editoriali e pubblicitari, di tipo testo, immagine o video, selezionati in base al loro potenziale di clickthrough.

L’algoritmo di selezione dei contenuti usa una combinazione di tecniche di ottimizzazione del CTR che tengono conto del profilo del singolo utente se disponibile, delle preferenze manifestate dagli utenti, delle priorità editoriali, del contesto in cui i contenuti si trovano e, nel caso dei video, anche del valore delle campagne pubblicitarie eventualmente inserite.

Dopo un periodo iniziale di apprendimento l’algoritmo identifica la miglior combinazione possibile di criteri di selezione ed eroga i contenuti di conseguenza.

L’algoritmo è aggiornato e raffinato continuamente per garantire la massima performance sul tuo sito specifico.