Neodata Group lavora da sempre con i Publisher e con gli Advertisers. Con l’avvento del Programmatic questi due mondi si sono allontanati sempre di più perché sono subentrati tanti soggetti intermedi. Di recente però, grazie alle evoluzioni del mercato che si dirige verso un cambiamento della sua struttura di gestione della pubblicità, il dialogo tra i due player ha ricevuto una spinta nuova.

Ottimizzazione del Budget e massimizzazione del ROI

Il riavvicinarsi di Publisher e Advertiser tramite accordi diretti, anche all’interno di Clean Room, è occasione per ottimizzare gli investimenti pubblicitari di entrambi. Nel processo del Programmatic, infatti, l’investimento viene distribuito tra tutti i soggetti intermedi, mentre in questo secondo caso domanda e offerta dialogano senza, o con una minima, mediazione. Questo permette non soltanto di essere più efficienti nei costi, ma nella comunicazione stessa.

Più valore ai dati di prima parte

Publisher e Advertiser stanno puntando sempre più sui dati di prima parte come asset fondamentale per la propria strategia di Data Management. La tecnologia di Neodata Group è impiegata nella profilazione e nell’arricchimento dei Dati di Prima Parte e nella loro attivazione diretta sui Publisher.

Il ritorno dei veterani dell’ADV

Nell’ultimo anno e mezzo, il mercato ha visto un ritorno di soluzioni già adottate in passato dalle aziende: il Behavioural e il Contextual Advertising, ad esempio. Neodata Group ha sempre affiancato alle tecnologie più avanzate i motori di IA e Machine Learning che permettono questo tipo di soluzioni, potenziandone le funzionalità. Grazie a queste, infatti, è possibile garantire a Publisher e Advertiser la Brand Safety per i loro spazi pubblicitari e i loro messaggi.

È tutta una questione di trasparenza

La fine dei Cookie di terza parte non sta tanto nell’oggetto tecnologico cookie e in questo tipo di tracciamento che non verrà più utilizzato. Tutto sta nel rapporto sincero e di valore che un’azienda instaura con l’utente finale. Affinché il web rimanga libero c’è bisogno della pubblicità, ingrediente essenziale in un mercato libero. Le aziende hanno un doppio compito: essere responsabili della tutela dei propri utenti e far crescere in loro questa consapevolezza costruendo un rapporto di fiducia.

Matteo Torelli

Author Matteo Torelli

More posts by Matteo Torelli

Area

    Voglio ricevere la newsletter

    Autorizzo al trattamento dei miei dati personali per finalità promozionali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 - Privacy Policy